Usi e consumi dell’olio di cocco

Usi e consumi dell’olio di cocco

Fino a poco tempo fa, l’olio di cocco veniva considerato nocivo per la salute a causa della quantità di grassi saturi contenente al suo interno. Oggi invece, molti studi dimostrano il contrario e confermano le sue proprietà benefiche per la salute e la bellezza.

L’olio di cocco è un grasso vegetale estratto dai frutti dell’omonima pianta, importato e utilizzato nei paesi occidentali come prodotto cosmetico e alimentare.
Il segreto degli enormi benefici per la salute derivati dall’olio di cocco riguarda la sua composizione.
L’olio di cocco contiene tracce di Vitamina E e l’85% di grassi saturi che ha differenza di altri alimenti sono metabolizzati dal nostro organismo in maniera diversa e convertiti in energia.
Grazie alla sua particolare composizione, l’olio di cocco ha un effetto saziante e aiuta a contrastare il colesterolo, ha un effetto anti-age grazie alla presenza di antiossidanti ed è efficace per idratare la pelle, mantenendola elastica e giovane.

Vediamo nel dettaglio i principali usi dell’olio di cocco.

L’olio di cocco nell’alimentazione

L’olio di cocco in cucina è un alimento ricco di nutrienti, poco diffuso nella nostra alimentazione ma diffuso nelle aree tropicali dove viene utilizzato comunemente a scopo alimentare.

Grazie alla sua resistenza alle alte temperature, l’olio di cocco può essere un ottimo sostituto al burro e alla margarina nella cucina dolciaria. Una ricetta golosa è quella che utilizza l’olio di cocco montato a neve ed utilizzato come panna montata per guarnire o farcire dolci.

L’olio di cocco è particolarmente indicato per la preparazione delle fritture, come pollo, tacchino o verdure in genere e per la preparazione di dolci.

Solitamente è utilizzato nella cucina di vegetariani e vegani, per gli intolleranti al lattosio o per chi desidera tenere sotto controllo la linea grazie al suo elevato potere saziante che accelera il metabolismo.

Può essere sfruttato anche per la preparazione di tisane, thè e cioccolata calda, ma anche come olio da sciogliere sui pop corn.

Essendo un elemento molto calorico è consigliato non superare le dosi consigliate e inserirlo in una dieta equilibrata e varia.

L’olio di cocco per la cura del corpo

L’olio di cocco, nella cosmesi, vanta numerose e benefiche proprietà in quanto ha una buona quantità di Vitamina E, antiossidante utile per proteggere la pelle. È un vero toccasana sia per preservare sia per valorizzare la bellezza naturale.

Per la cura del corpo, l’olio di cocco può essere un ottimo alleato per idratare pelle e capelli.
È utilizzato come detergente per il viso o applicato direttamente sul corpo dopo il bagno o la doccia per rendere la pelle morbida e vellutata.
L’olio di cocco infatti svolge un’azione emolliente e lenitiva donando elasticità alla pelle.

Sciogliendo una noce di burro sulle mani, può essere applicato sui capelli, con degli impacchi dalla cute alle punte, per renderli più setosi e lucidi.

L’olio di cocco è molto efficace anche come struccante naturale, basta applicarlo sul viso come un semplice detergente per rimuovere il make-up o come prodotto anti-age, grazie agli antiossidanti presenti al suo interno che aiutano a combattere i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento.

In sintesi, l’olio di cocco è una miniera d’oro, un alimento importante per la nostra alimentazione e per la bellezza del nostro corpo.
Per saperne di più sulle proprietà dell’olio di cocco, consulta la scheda tecnica e acquistalo sul nostro store

Posted on 28/03/2019 Home, Novità e Promo 320

Archivio Notizie

Categorie Blog

Confronta 0
Prev
Next

Nessun prodotto

Da determinare Spedizione
0,00 € Totale

Acquista